Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech

DICONO DI NOI……….

DICONO DI NOI..........
2015-06-08 17:24

Con molto piacere riportiamo l’articolo di quiBrescia.it (al link sottostante)

http://www.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.quibrescia.it%2Fcms%2F2015%2F06%2F08%2Fberzo-inferiore-assolo-fest-valcamonica-brescia%2F&h=FAQGFSLlM

Con Assolo Fest, Berzo è più bella

Pubblicato il 8 giugno 2015
Il via alla terza assolo fest

(red.) E’ stata un grande successo la terza edizione della Assolo Fest, organizzata dall’associazione Assolo Dsa Vallecamonica di Berzo Inferiore (Brescia), operante nell’assistenza ai disturbi specifici dell’apprendimento nei ragazzi, andata in scena sabato 6 giugno. La giornata è iniziata nella tarda mattinata con la conferenza stampa ufficiale, alla quale erano presenti l’assessore regionale Mauro Parolini e il sindaco di Berzo Inferiore Ruggero Bontempi. Dopo i ringraziamenti di rito, l’associazione ha voluto intitolare l’aula di informatica alla scomparsa Maria Pelamatti, mamma di Viviana Pedersoli, insegnante del doposcuola.
Successivamente, la responsabile delle attività didattiche Pamela Cappellazzi, ha illustrato i progetti che Assolo ha in programma per l’estate e per il prossimo anno scolastico. L’associazione infatti, oltre alla festa, appuntamento ormai giunto alla terza edizione, durante la stagione estiva sarà attiva con il Progetto compiti estivi, quattro grest, tre campus di cui due residenziali e uno a Campo Tres e progetti ricreativi e di supporto familiare come “Riciclo fai da te” e “Piccolo Artista”.
Il prossimo anno scolastico, invece, oltre all’assodato doposcuola, porterà in dote un corso di formazione per insegnati, un possibile progetto riservato all’alta Vallecamonica, serate a tema per genitori e potenziamenti sulla matematica e la lingua inglese.
La conferenza stampa ha accolto parere positivo anche dalle istituzioni. L’assessore Parolini, dopo aver ringraziato per l’invito ha definito “straordinario” il lavoro svolto dall’associazione e si è detto pronto ad essere in prima linea per sostenere questo bel progetto. “E’ proprio vero che finchè non si vede non ci si rende conto dello straordinario lavoro che le associazioni svolgono. Voi siete un bel esempio di sussidiarietà. Sarebbe bello che la vostra esperienza uscisse oltre i confini della Valle Camonica…”.
Il sindaco Bontempi, sempre in prima linea a fianco dell’associazione, si è detto soddisfatto del lavoro che Assolo ha svolto sin ora, aggiungendo che “con il lavoro e la dedizioni anche i sogni possono diventare realtà”. Inoltre il primo cittadino si è fatto portavoce della Valle Camonica, portando i ringraziamenti per lo straordinario lavoro svolto dall’associazione.
La pioggia del pomeriggio non ha fermato l’associazione, che con grande sacrificio è riuscita ad allestire la terza festa, che come sempre ha fatto il pienone in piazza a Berzo Inferiore. Neanche la tempesta ha fermato Assolo, che sicuramente non si fermerà davanti a nulla per continuare lo straordinario progetto di assistenza verso i ragazzi

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech