Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech

DIDATTICA PERSONALIZZATA PER DSA

DIDATTICA PERSONALIZZATA PER DSA
2020-01-15 11:19

Come ben scriveva  Daniel Pennac in Diario di scuola ” Ogni  studente suona il suo strumento, non c’è niente da fare. La cosa difficile è conoscere bene i nostri musicisti e trovare l’armonia. Una buona classe non è un reggimento che marcia al passo, è un’orchestra che prova la stessa sinfonia “.

Aggiungerei che in un’orchestra non ci sono solo primi violini, ci sono anche strumenti “meno nobili”, se così li possiamo definire, che rendono l’insieme completo e perfetto, seguendo degli arrangiamenti che variano da direttore a direttore.

Ecco, sono proprio questi arrangiamenti quelli che fanno la differenza!

Quando siamo in classe come insegnanti viviamo ogni giorno l’esperienza del direttore d’orchestra e l’arrangiamento cambia costantemente, in funzione di ogni componente del gruppo, dell’ambiente da cui proviene e dal contesto in cui si inserisce.

A questo poi si deve aggiungere il fatto che ” Se un bambino impara con gioia, la lezione si inciderà nella mente insieme alla gioia. Nella sua memoria resterà traccia dell’emozione positiva che dirà: “Ti fa bene, continua a cercare” ” da Cinque lezioni leggere sull’emozione di apprendere (Ed. Erickson) della prof.ssa Daniela Lucangeli.

Da questi presupposti prende il via il corso di formazione che Assolo sta tenendo presso il liceo scientifico A. Calini di Brescia, corso dal titolo: Didattica personalizzata per DSA. Cuore e intelletto: osservo, pianifico e insegno.

Un corso in cui si vuole sottolineare l’importanza dell’osservazione di ogni singolo studente per scoprire ogni punto di forza e di fragilità. Solo con questo presupposto è possibile pianificare un’efficace attività didattica che vada nella direzione dell’inclusione spontanea, inclusione per ogni tipo di difficoltà e disturbo. Ma non è possibile realizzare un progetto così ambizioso se all’intelletto non si unisce il cuore perchè l’emozione positiva è assolutamente il motore che attiva l’interesse, e  questo per ogni studente, sia esso in tenera età piuttosto che adolescente o adulto.

“EMOZIONI AL CENTRO” è un presupposto fondamentale per poter raccogliere ottimi frutti!

Il corso poi evolve nell’analisi delle difficoltà connesse al DSA per poter impostare buone prassi didattiche da applicare alla matematica e al latino, il tutto con l’obiettivo di poter accompagnare lo studente a sostenere un ottimo esame di stato.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech